Lavoro & Economia
 
Terziario e Servizi - CISAL
Sfera di applicazione
Disciplina in maniera unitaria, per tutto il territorio nazionale, i rapporti di lavoro a tempo indeterminato ed a tempo determinato, posti in essere in tutte le Aziende e le Cooperative del settore del terziario-servizi, sotto qualsiasi forma e settore merceologico, e limitatamente, per i soci lavoratori alle Cooperative che prescelgono la formula del lavoro dipendente. A titolo indicativo le Aziende e le Cooperative a cui si applica sono:
  • area amministrativa e giuridica
    • fornitori di enti pubblici e privati;
    • imprese di casermaggio e fornitori vari;
    • compagnie di importazione ed esportazione;
    • aziende per il commercio Internazionale;
    • agenzie pubblicitarie;
    • agenzie di affari (immobiliari, multiproprietà, uffici residence);
    • agenzie finanziarie, agenzie di brocheraggio assicurativo e finanziario;
    • marketing, promozione alle vendite, indagine di mercato;
    • aziende per lo sfruttamento commerciale di brevetti, invenzioni e scoperte;
    • istituti di mostre, fiere congressi e convegni;
    • agenzie di leasing, carte di credito;
    • ricerca e selezione del personale;
    • call-center;
  • area tecnica:
    • studi statistici ed attuariali;
    • informatica, telematica ed eidomatica; elaborazione dati ed elaborazioni testi;
    • auditing, revisione contabile;
    • società fiduciarie e di revisione e organizzazione;
    • società di assistenza fiscale e tributaria;
    • progettazione, consulenza professionale organizzata;
    • studi professionali;
    • autoscuola ed agenzie di pratiche auto;
    • copisterie e fotocopiatura;
  • area socio sanitaria:
    • associazioni gestite da Enti religiosi, da fondazioni, da Cooperative e da privati operanti nel campo educativo sociale ed assistenziale;
    • laboratori di analisi, centri di diagnostica;
    • cooperative di trasporto privato di malati e di portatori di handicap;
  • ausiliari del commercio con l'estero:
    • agenti e rappresentanti di commercio;
    • mediatori pubblici e privati;
    • commissionari;
    • stabilimenti per la condizionatura dei prodotti tessili (eccettuati quelli costituiti da industriali nell'interno e al servizio delle proprie aziende);
    • fornitori di enti pubblici e privati (imprese di casermaggio fornitori carcerari, fornitori di bordo, ecc.);
    • compagnie di importazione ed esportazione e case per il commercio internazionale (importazioni ed esportazioni di merci promiscue);
    • agenti di commercio preposti da case commerciali e/o da società operanti nel settore distributivo di prodotti petroliferi e accessori;
    • imprese portuali di controllo;
  • servizi alle imprese/alle organizzazioni, servizi di rete, servizi alle persone:
    • imprese di leasing;
    • recupero crediti-factoring;
    • servizi di informatica, telematica, robotica, eidomatica, implementazione e manutenzione di hardware e produzione di software informatici;
    • servizi di revisione contabile, auditing;
    • servizi di gestione ed amministrazione del personale;
    • servizi di ricerca, formazione e selezione del personale;
    • ricerche di mercato, economiche e sondaggi di opinione e telemarketing, televendite, call-center;
    • consulenza di direzione ed organizzazione aziendale;
    • agenzie di relazioni pubbliche;
    • agenzie di informazioni commerciali;
    • servizi di design, grafica, progettazione e allestimenti di interni e vetrine;
    • servizi di progettazione industriale, engineering;
    • servizi di ricerca, collaudi, analisi, certificazione tecnica e controllo qualità;
    • società per lo sfruttamento commerciale di brevetti, invenzioni e scoperte;
    • agenzie pubblicitarie;
    • concessionarie di pubblicità;
    • aziende di pubblicità;
    • agenzie di distribuzione e consegna di materiale pubblicitario;
    • promozione vendite;
    • agenzie fotografiche;
    • uffici residence;
    • società di organizzazione e gestione congressi, esposizioni, mostre e fiere;
    • intermediazione merceologica;
    • recupero e risanamento ambiente;
    • altri servizi alle imprese e alle organizzazioni, quali fornitura di servizi generali, logistici e tecnologici, gestione parcheggi;
    • autorimesse e autoriparatori non artigianali;
    • società di carte di credito;
    • uffici cambi extra bancari;
    • servizi fiduciari;
    • buying office;
    • agenzie di brokeraggio;
    • aziende e agenzie di consulenza, intermediazione e promozione immobiliare, amministrazione e gestione beni immobili;
    • agenzie di operazioni doganali;
    • servizi di richiesta certificati, di sbrigo pratiche, di dattilografia e fotocopiatura (comprende anche la classe "agenzie pratiche auto");
    • servizi di traduzioni e interpretariato;
    • agenzie di recapiti, corrispondenza, stampa e plichi;
    • vendita di multiproprietà;
    • autoscuole;
    • agenzie di servizi matrimoniali;
    • altri servizi alle persone;
    • noleggio e vendita di audiovisivi.
Retribuzione
LivelloMinimoIndennità di funzioneTotaleScatto anzianità
Q Dir.2.176,90180,002.356,9019,50
Q1.979,00180,002.159,0019,50
11.816,391.816,3916,50
21.673,731.673,7315,00
31.496,761.496,7613,00
41.368,711.368,7112,00
51.237,071.237,0711,00
61.192,331.192,3310,50
Operatore vendita 11.432,011.432,0112,00
Operatore vendita 21.269,001.269,0011,00
Quota giornaliera della retribuzione
L'importo della retribuzione giornaliera si ottiene dividendo l'importo della retribuzione mensile per il divisore convenzionale 26
Quota oraria della retribuzione
L'importo della retribuzione oraria si ottiene dividendo l'importo della retribuzione mensile per il divisore convenzionale 173
Aumenti periodici di anzianità
Per l'anzianità di servizio prestato presso la stessa azienda o gruppo aziendale, i lavoratori hanno diritto a maturare 10 aumenti triennali
Tredicesima mensilità
I lavoratori hanno diritto alla corresponsione di 13 mensilità.
La mensilità aggiuntiva è frazionabile in dodicesimi nell'ipotesi di inizio o di cessazione del rapporto nel corso dell'anno. In quest'ultimo caso, il calcolo dei dodicesimi dell'anzidetta mensilità aggiuntiva deve essere fatto in base alla retribuzione del mese di cessazione del rapporto stesso. La frazione di mese superiore a 15 giorni viene considerata come mese intero.
Lavoro straordinario, festivo, notturno, a turni
Lavoro domenicale6%
Lavoro festivo6%
Lavoro notturno15%
Lavoro festivo notturno20%
Lavoro straordinario fino alla 48ª ora15%
Lavoro straordinario oltre la 48ª ora25%
Lavoro straordinario festivo diurno35%
Lavoro straordinario festivo notturno50%
Lavoro straordinario notturno40%
Software per le vertenze di lavoro
a partire da 119 euro