Lavoro & Economia
 
MeseCoefficienteMontante
ottobre
2017
1,698654041,01698654
settembre
2017
1,723205381,01723205
agosto
2017
1,822532401,01822532
luglio
2017
1,398429711,01398430
giugno
2017
1,273429711,01273430
maggio
2017
1,223205381,01223205
aprile
2017
1,247756731,01247757
marzo
2017
0,898429711,00898430
febbraio
2017
0,773429711,00773430
gennaio
2017
0,349327021,00349327
dicembre
2016
1,795303741,01795304
novembre
2016
1,445093461,01445093
ottobre
2016
1,320093461,01320093
Come si calcola
Relativamente ad un dato mese m:
coefficiente = 0,75 x am + fm
Legenda:
am  →  aumento percentuale dell'indice FOI del mese m rispetto al dicembre dell'anno precedente
fm  →  quota fissa il cui valore dipende dal mese m
( gennaio  =  0,125;  febbraio  =  0,250;  marzo  =  0,375;  aprile  =  0,500;
maggio  =  0,625;  giugno  =  0,750;  luglio  =  0,875;  agosto  =  1,000;
settembre  =  1,125;  ottobre  =  1,250;  novembre  =  1,375;  dicembre  =  1,500)
Ad esempio, per calcolare il coefficiente di ottobre 2017:
indice FOI=100,9
aumento %=0,59820538
quota fissa=1,250
coefficiente=0,75 x 0,59820538 + 1,250 = 1,69865404
Come si utilizza
Il coefficiente mensile di rivalutazione del tfr si applica, contestualmente ai rapporti di lavoro cessati nel periodo che va dal 15 del mese sino al 14 del mese successivo, sul Tfr maturato (al netto delle quote trasferite ai fondi pensione o richieste di anticipo) al 31 dicembre dell'anno precedente. Ad esempio, il coefficiente di rivalutazione del mese di giugno viene utilizzato nel caso di rapporti cessati nel periodo che va dal 15 giugno al 14 luglio.
Il coefficiente del mese di dicembre viene utilizzato, nel caso di rapporti in corso al 31 dicembre, per calcolare la rivalutazione del tfr dell'intero anno.
Software per le vertenze di lavoro
a partire da 119 euro